Torta di cioccolato dal cuore tenero con nocciole

Torta di cioccolato dal cuore tenero con nocciole

Ingredienti:

-1 tavoletta da 100 gr. di cioccolato fondente al 70% (certificato senza glutine*)

-100 gr. di burro

-3 uova

-70 gr. di nocciole Piemonte IGP

-100 gr di zucchero

-50 gr. di farina di riso (certificata senza glutine*)

-1/2 di baccello di vaniglia

-3 cucchiai di acqua

-1 cucchiaio di rhum

-1 lievito per dolci (certificato senza glutine*)

Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente.

Tritare molto finemente le nocciole con l’aiuto del mixer.

Far sciogliere il cioccolato con 3 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di rhum ed il burro a bagnomaria.

Nel frattempo, a parte, montare i tuorli con una parte dello zucchero e aggiungerli al composto a bagnomaria. Togliere dal fuoco il contenitore.

DOLCE CIOCCOLATO E NOCCIOLE.

A parte, montare a neve fermissima le chiare delle uova con l’aggiunta dello zucchero ed incorporare al resto degli ingredienti delicatamente, con l’aiuto della frusta.

DOLCE CIOCCOLATO E NOCCIOLE4

Per ultimo incorporare la farina di riso ed il lievito per dolci.

Versare l’impasto in uno stampo per dolci, mettere in forno preriscaldato e lasciar cuocere a 160° per 25/30 minuti.

Il tortino, una volta cotto, al centro risulterà morbido e “umido”, dal cuore tenero e fondente.

*per il cioccolato fondente, tra le tante tavolette certificate “senza glutine” in commercio, potreste usare le seguenti (la lista attualmente è molto più lunga e dettagliata, ovviamente):

  • Cioccolato Fondente Extra (Coop)
  • Fondente Puro Cioccolato Fondente Extra (Novi/Elah-Dufour)
  • Excellence Puro Cioccolato Amaro Extra Noir Puissant 85% cacao/Noir Intense 70% cacao/Noir Prodigieux 90% cacao (Lindt & Sprungli)

*per la farina di riso acquistatene una qualsiasi che riporti sulla confezione il simbolo del “certificato senza glutine” oppure una delle tante elencate nel Prontuario;

*per quanto riguarda il lievito per dolci trovate ampia scelta tra Ar.Pa, Cleca/San Martino, Conad, Iper, La dolciaria (Colombo e Safi) solo per citarne alcuni.

Se per vostra fortuna non conoscete molto il mondo del senza glutine o avete dubbi, la miglior cosa da fare è sempre chiedere informazione sugli ingredienti da usare alla persona che avrete a pranzo, merenda o cena da voi per la quale preparerete il primo, secondo o dolce. Sarà ben lieta di darvi consigli preziosi evitando spiacevoli inconvenienti.

Questa ricetta è tratta da una vecchia rivista di Sale e Pepe e riadattata per essere consumata anche da celiaci.

♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥

Suggerimenti da La Cantina Pinta

La Cantina Pinta INSEGNA

Con un dessert a base di cioccolato e nocciole Piemonte IGT non si può che abbinare un bel passito rosso di corpo, profumato e ricco con una notevole persistenza gusto-olfattiva che possa competere per durata e ricchezza con il gusto intenso del cioccolato fondente e delle nocciole, ecco il vino ideale per questo dessert: RE SOLE  LACRIMA DI MORRO D’ ALBA PASSITO  di Stefano Mancinelli, prezzo € 21,50 (il link per un eventuale acquisto on line)

♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥

Con questa ricetta partecipo al contest ” Risveglio al B&B ” di ViviInCucina in scadenza il 16.06.2013

♥♥♥♥♥

Con questa ricetta ho partecipato al contest “Un dolce al mese-Gennaio 2013-Il cioccolato fondente” di morenaincucina scaduto il 24.1.2013

ed anche al Contest Nocciola Day di Nocciola Italiana in scaduto il 30 novembre 2012

Giuseppina Buti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *