Ravioli di Salmone al Ginger cotti a vapore

Ravioli di Salmone al Ginger cotti a vapore

A Natale ho ricevuto in regalo da mia sorella la vaporiera in bambù. Fino ad ora l’avevo utilizzata per la cotture di varie verdure, di cui vado matta.

Oggi mi è presa la voglia di provare a fare i ravioli e cuocerli a vapore e quando mi prende la voglia di fare qualcosa….la devo fare!

Il risultato è stato ottimo. La preparazione dei ravioli è stata veloce e la cottura facile da realizzare.

La cosa più impegnativa è stata privare il trancio di salmone da ogni lisca!

Ingredienti per 16/20 ravioli a vapore

Per la sfoglia

  • 200 gr di farina 00
  • 120 gr di acqua
  • sale

per il ripieno:

  • 300 gr di salmone fresco
  • 2 patate di media grandezza
  • sale
  • 2 cucchiai di succo di ginger

Per il condimento:

  • olio extra vergine di oliva
  • peperoncino
  • uno spicchio di aglio

Per la cottura:

  • una vaporiera in bambù
  • carta da forno

Impastare a mano la farina, l’acqua ed il sale e lasciar riposare l’impasto ottenuto per 15 minuti circa. Avvolgere l’impasto con la pellicola trasparente o coprire con una ciotola (a testa in giù) affinché non disidrati e secchi.

Dopo averle sbucciate e tagliate in 4/6 pezzi, lessare le patate nella vaporiera in bambù o in acqua, sgocciolarle appena pronte e ridurle a una purea.

ravioli a vapore salmone ginger  (4)

In una ciotola unire alla purea di patate il salmone dopo che lo avrete deliscato, spellato e frullato nel mixer.

Aggiungere 2 cucchiai di  succo di ginger, che otterrete strizzando del ginger grattugiato tra due cucchiai, mischiare bene e aggiustare di sale.

ginger   (1)

Passare l’impasto più volte dai rulli della macchina per la pasta (nonna papera) fino ad ottenere una sfoglia molto sottile (regolatore di spessore al 2/3 e poi al 5 o 6).

ravioli a vapore salmone ginger  (2)

Stendere la sfoglia ottenuta su uno spianatoio e ricavare dischi di pasta utilizzando un coppapasta / taglia biscotti rotondo.

Con un cucchiaio mettere il ripieno all’interno dei dischi di sfoglia ottenuti, chiuderli a mezzaluna sigillandoli bene e disporli nei cesti della vaporiera dopo aver disposto sulla base di ogni cesto della carta da forno bucherellata.

Cuocere nella vaporiera per 15 minuti.

Condire con olio extra vergine di oliva insaporito con aglio e peperoncino e gustare bollenti!

♥♥♥♥♥

Per questa ricetta ideale sarebbe stato utilizzare un condimento più orientaleggiante, magari intingendo un raviolo dopo l’altro in una gustosa salsa di soia  ma … non ne avevo in casa….. ed ho rimediato con un condimento molto mediterraneo!

♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥

Suggerimenti da La Cantina Pinta

La Cantina Pinta INSEGNA

Per un  piatto dal sapore delicato ma particolare Franco abbinerebbe un vino altrettanto insolito e particolare nel quale otre alla mineralità prevalgono sentori dierbe selvatiche di campo e un tocco di salsedine:PIGATO LE RUSSEGHINE 2010 – AZ. AGRIC. BRUNA, prezzo 14,60 Euro.Ecco il link per acquistarlo presso La Cantina Pinta Enoteca:

♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥    ♥♥♥♥♥

Buon Week End

Giuseppina Buti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *