Rosette in cocotte con Le GRUYÈRE DOP e Prosciutto Arrosto affumicato per #noiCHEESEamo

Rosette in cocotte con Le GRUYÈRE DOP e Prosciutto Arrosto affumicato per #noiCHEESEamo

Se l’Emmentaler DOP è il formaggio svizzero per eccellenza con i grandi buchi, Le Gruyère è il formaggio a pasta dura dal profumo inconfondibile !

Questo formaggio prende il nome dal paese di Gruyère, nel Cantone Friburgo (Svizzera):

un luogo bellissimo, quasi fuori dal tempo. Arrivando a Gruyère si scorge subito il caseificio ma, appena si scende dall’auto quello che riempie lo sguardo è il verde dei pascoli che circondano il paese.

Poco più avanti, appena ci si addentra nel piccolo centro, si rimane colpiti dalla grande fontana di acqua sorgiva che scorre freschissima e, oltre la piazza, come per incanto, compare il castello!

Possente e leggero allo stesso tempo.

Ma ciò che più caratterizza Gruyère è il profumo del suo formaggio che da ogni angolo dei molti ristoranti pervade l’aria !

Per preparare le Rosette in cocotte con Le GRUYÈRE DOP e Prosciutto Arrosto affumicato avrete bisogno di un pò di tempo, ma il risultato non vi deluderà.

Ingredienti per le Rosette in cocotte:

  • 12 cocotte in ceramica dal diametro di 8 cm e profonde 6 cm
  • 1 confezione di sfoglia sottile per lasagne (12 fogli)
  • burro 400 gr di Le Gruyère Dop (tagliato a fette sottili, possibilmente con affettatrice)
  • 500 gr prosciutto arrosto leggermente affumicato (tagliato a fette sottili)
  • sale

Per la Béchamel:

  • 500 ml di latte
  • 60 gr di burro
  • 60 gr di farina bianca
  • sale
  • pepe bianco
  • noce moscata

♥Per la béchamel  scaldare il latte a fuoco basso e, nel frattempo, far sciogliere il burro in una ciotola dal fondo spesso, aggiungere la farina, una grattugiata di noce moscata e lasciar cuocere per 3/4 minuti, fino ad ottenere una béchamel densa e vellutata, facendo attenzione che non si attacchi al fondo. Mescolando continuamente, aggiungere il latte ormai caldo finché la salsa non si addensa. Salare, pepare e lasciar cuocere tutti gli ingredienti insieme ancora per 10/15 minuti.

Prima di iniziare ad arrotolare la pasta da lasagne  per la composizione delle ROSETTE, stendere su un piano di lavoro (ad esempio un grande tagliere ) della pellicola di alluminio che servirà per arrotolare la foglia sottile di pasta dopo che l’avrete farcita.

♥Tagliare ogni sfoglia di pasta in 3 parti, nel senso della lunghezza.

♥Tagliare ogni sottile fetta di Le Gruyére ottenuta con l’affettatrice in 3 parti, nel senso della lunghezza.

♥ Tagliare ogni fetta di prosciutto arrosto affumicato nel senso della lunghezza ottenendo delle strisce alte circa come le precedenti fette di Le Gruyére.

Disporre sopra la pellicola 2 sfoglie sottili da lasagne, una vicina all’altra in modo che almeno 1 cm dell’una vada ad appoggiarsi sull’altra nella parte più stretta quasi a formare un lungo nastro. Con l’aiuto di un cucchiaio versare uno strato di bèchamel in ogni parte delle sfoglie, anche negli angoli. Coprire interamente la béchamel con il prosciutto arrosto e dopo con le fette di Le Gruyère Dop. A questo punto  arrotolare la sfoglia su se stessa, con l’aiuto della pellicola di alluminio, fino a formare una sorta di nastro arrotolato su se stesso e inserirlo nella cocotte precedentente imburrata.

Procedere così anche per le altre sfoglie fino ad avere i 12 rotoli di pasta arrotolati. Aggiungere un fiocchetto di burro al centro di ciascuna rosetta e un pò di latte (circa un cucchiaio), coprire con carta di alluminio , disporre le cocotte sulla leccarda e infornare a 200°. Dopo 45/50 minuti circa togliere la carta di alluminio e mettere di nuovo in forno fino a termine cottura.

Con questa ricetta partecipo al Contest ideato dal  Consorzio dei Formaggi Svizzeri in collaborazione con Peperoni & Patate

 #noiCHEESEamo – Il 3° contest dei Formaggi Svizzeri! 

logo-formaggi-svizzeri-2014

 in scadenza il 17/11/2014.

In questo post trovate la 1@ ricetta per il Contest #noiCHEESEamo con l’Emmentale DOP, il formaggio svizzero con i buchi !

Qui, qui e qui trovate le 3 ricette da me realizzate per il Contest del 2013 a tema Street Food.

A presto.

Giuseppina Buti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *